I nostri vini

                     

Sono i diversi frutti della stessa uva, la Vernaccia Nera di Serrapetrona. Una produzione di nicchia da cui otteniamo vini eleganti, complessi e longevi. Due denominazioni di fortissima identità, il Serrapetrona DOC e l'IGT Marche, profondamente legate alla terra d’origine e ai suoi antichi saperi. I disciplinari di produzione impongono infatti non solo il vitigno autoctono e la localizzazione dei vigneti ma anche il processo di vinificazione e d’imbottigliamento in loco.

 

Raccogliamo le uve in relazione al livello di maturazione adatto al vino che vogliamo produrre. La prima raccolta la dedichiamo al nostro Blink Rosato Brut, unico al quale riserviamo la spumantizzazione. Dalle uve da appassire si otterranno, dopo mesi di invecchiamento, il Robbione, il nostro vino riserva e il Sommo, il nostro vino passito. Più tardi, verso metà novembre, dedichiamo la raccolta al Collequanto, il vino di riferimento della nostra cantina che rappresenta un’esperienza unica nel suo genere. 

Oltre alla variegate sensazioni minerali, i nostri vini offrono come ulteriore e inaspettata caratteristica la capacità di invecchiamento, solitamente assente nella Vernaccia Nera.  Eleganti e raffinati, esprimono tutti gli aromi di quest'uva vinificata in modi e in tempi differenti per assecondare le caratteristiche dei vigneti. I nostri vini custodiscono la forza sprezzante di questo paesaggio, il rude e timido orgoglio delle persone di queste parti che faticano per potare e vendemmiare le stesse vigne due tre volte l’anno. Sono i frutti del nostro lavoro, ognuno diverso dall’altro, come il tempo che chiedono le uve per maturare.