Vai al nostro shop on-line

La Vernaccia che non ti aspetti non ha le bollicine: Graidi presenta tre versioni "ferme"

Della Vernaccia di Serrapetrona la versione più nota è sicuramente la bollicina. Una scelta, questa, sia per la versatilità delle uve di Vernaccia Nera sia perché questo vitigno, secondo quanto emerso dai numerosi documenti conservati nella biblioteca di un notabile del posto, il barone Spitalieri, a metà Ottocento era ritenuto il migliore a bacca rossa presente nelle Marche.



Leggi l'articolo completo su cronachedigusto.it